Il Distretto Tecnologico Alimentare (DARE) si “riprende” 13,4 milioni

Giu 25, 2019

|

Categories: News

Il Distretto Tecnologico Alimentare (DARE) si “riprende” 13,4 milioni

Riportiamo di seguito l’articolo uscito lo scorso 23 giugno sulla Gazzetta del Mezzogiorno – La Gazzetta di Capitanata relativo al contenzioso che vede contrapposti il consorzio Distretto Tecnologico Agroalimentare S.c.r.l. (“D.A.Re.”), difeso dai soci Enrico e Luigi Follieri, e il MIUR.


Nello specifico è stato emesso decreto ingiuntivo in favore del D.A.Re, subito dichiarato provvisoriamente esecutivo (a seguito dell’opposizione del Ministero) per un valore circa 6,4 mln di Euro.
Ad oggi sono stati così “sbloccati” ben 13,4 mln ca. di finanziamenti per progetti di ricerca che coinvolgono molte imprese del settore agroalimentare pugliese.

Il Distretto vince la battaglia con il Miur, il giudice autorizza le “provvisoria esecuzione”.

Per leggere l’intero articolo cliccare qui.

Comments are closed.

0
0
image
https://www.fftlegal.it/wp-content/themes/rayko/
https://www.fftlegal.it/
#c1c1c1
style1
paged
Loading posts...
/var/www/clients/client1/web266/web/
#
on
none
loading
#
Sort Gallery
on
yes
yes
off
email
on
off